lun 24 settembre 2018
HomepageHome | Mappa sitoMappa sito 
PRESTAZIONI | SEDI E CONTATTI | MEDICI | FARMACIE | STRUTT. ACCRED. | TEMPI ATTESA  
Azienda
 » Presentazione
 » Struttura e ruolo
 » Direzione strategica
 » Dipartimenti
 » Distretti
 » Programmazione
 » Progetti
 » Trasparenza
 » Regolamenti
 » Codice etico
 » Codice comportamentale
 » Comitato Unico di Garanzia
Servizi ai cittadini
 » Carta dei servizi
 » Il medico e il pediatra
 » Tessera sanitaria CRS
 » Prenota esami in Farmacia
 » Assistenza alla gravidanza
 » Vaccinazioni
 » Dipendenze
 » Consultori familiari
 » Disabili
 » Anziani
 » Assistenza farmaceutica
 » Nucleo Malattie Rare
 » Conciliazione tempi di vita e lavoro
 » Promozione della Salute
 » Screening oncologici
 » Famiglie fragili
 » Percorso nascita - Carta dei Servizi
 » Cure Intermedie
 » Disturbo Specifico dell'Apprendimento (DSA)
 » Comunità Amica dei Bambini
 » Protezione Giuridica
Servizi alle aziende
 » Sicurezza luoghi di lavoro
 » Allevamenti e zootecnia
 » Servizio Igiene e Alimenti
 » Visite fiscali
 » Igiene edilizia
 » DIAP
 » Assistenza alle imprese
 » Impiantistica
Servizi sul territorio
 » Archivio Prestazioni ASL
 » Medici di famiglia
 » Farmacie e turni
 » RSA - Case di riposo
 » Strutture accreditate
 » Protesica (Prescrittori e Fornitori)
 » Laurea Assistenza Sanitaria
Servizi online
 » Visite fiscali
Albo Pretorio
 » Albo online ATS
News e Media
 » Ufficio Stampa
 » Archivio eventi e news
 » Archivio modulistica
 » Pubblicazioni
 » Archivio documenti
 » Scioperi ed adesioni
Bilanci aziendali
 » Bilanci aziendali
Concorsi e avvisi
 » Concorsi e avvisi
Gare
 » Gare
 » Albo fornitori
Contatti
 » URP
 » URP - Modulo online
 » UPT - Ufficio Pubblica Tutela
 » Emergenza Veterinaria
Amministr. Trasparente
 » Amministrazione Trasparente
 » Disposizioni generali
 » Organizzazione
 » Consulenti e Collaboratori
 » Personale
 » Bandi di concorso
 » Performance
 » Enti controllati
 » Attività e procedimenti
 » Provvedimenti
 » Controlli sulle imprese
 » Bandi di gara e contratti
 » Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
 » Bilanci
 » Beni immobili e gestione patrimonio
 » Controlli e rilievi sull'amministrazione
 » Servizi erogati
 » Pagamenti dell'amministrazione
 » Opere pubbliche
 » Pianificazione e governo del territorio
 » Informazioni ambientali
 » Strutture sanitarie private accreditate
 » Interventi straordinari e di emergenza
 » Altri contenuti
Area riservata
 » Accedi
« Indietro | Sei in: TEMPI ATTESA > Tempi d'attesa > Normativa di riferimento

Normativa di riferimento


Con la DGR IX/1775 del 24/07/2011 Regione Lombardia ha recepito il documento d’intesa del 28 ottobre 2010 sul Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio 2010-2012, tuttora vigente.

 

Detta normativa individua una serie di prestazioni diagnostiche, terapeutiche e riabilitative di assistenza specialistica ambulatoriale e di assistenza ospedaliera da sottoporre a monitoraggio al fine di garantire il rispetto di adeguati tempi massimi di attesa.

 

Il Piano prevede, tra l’altro, la definizione di classi di priorità cui associare tempi di garanzia delle prestazioni.

La recente DGR X/3993 del 4/08/2015 e le note integrativa n. H1.2015.0028760 del 9/10/2015 e n. H1.2015.0029636 del 15/10/2015 confermano, relativamente a prime visite, prime prestazioni diagnostiche e terapeutiche e ricoveri ospedalieri le seguenti classi di priorità da individuarsi da parte del medico prescrittore.

 

In ciascuna impegnativa per prestazione ambulatoriale o di ricovero il Medico, in base alla valutazione clinica, deve attribuire la priorità adeguata e riportare in ricetta il relativo contrassegno.

 

L'indicazione del campo "classe di priorità" da parte del Medico è obbligatoria e riguarda tutte le prescrizioni per prestazioni sanitarie ambulatoriali e di ricovero; la ricetta priva di contrassegni è considerata come prescrizione di una prestazione programmabile (P).

 

Le priorità previste per le prestazioni di specialistica ambulatoriale sono:

 

U = Urgente - bollino verde (nel più breve tempo possibile o entro 72 ore); 

B = Breve - entro 10 giorni;

D = Differibile - entro 30 giorni (visite) ed entro 60 giorni (prestazioni strumentali);

P = Programmabile

 

Le priorità previste per le prestazioni di ricovero sono:

 

CLASSE A - entro 30 giorni

CLASSE B - entro 60 giorni

CLASSE C - entro 180 giorni

CLASSE D - ricovero senza attesa massima e comunque entro 12 mesi

 

Il tempo previsto dalla classe di priorità decorre a partire dal momento in cui l'utente richiede la prestazione.

 

Elenco prestazioni oggetto di monitoraggio per DGR IX/1775 del 24/07/2011 e Documento d’intesa del 28 ottobre 2010 sul Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa per il triennio2010-2012. 

 

L’Azienda Sanitaria Locale della provincia di Cremona con la collaborazione delle strutture sanitarie della provincia di Cremona, adotta annualmente un piano aziendale di contenimento dei tempi di attesa in cui vengono stabilite le sedi territoriali nelle quali devono essere garantiti i tempi massimi d’attesa nel rispetto della normativa vigente.


torna a inizio pagina  
© 2005-2018 ATS Val Padana - Sede territ. di Cremona - Tutti i diritti riservati
Centralino: 0372 4971 | email generale: dirgen@aslcremona.it
PEC: protocollo@pec.ats-valpadana.it | P.IVA e C.F. 02481970206
Sede legale: Via dei Toscani, 1 - 46100 Mantova